I Lunedì Teatrali del LatoB sono un progetto per rendere il teatro accessibile a tuttə, per riavvicinare al teatro chi non è appassionatə e per dare spazio ad attorə e compagnie emergenti.

Abbiamo bisogno di un teatro
capace di farci scoprire l’altro lato delle cose.
Indipendente. Accessibile. Impegnato. Coinvolgente.

Ingresso gratuito con Biglietto al Contrario con tessera ARCI, prenotazione obbligatoria.
Uno spettacolo ogni due lunedì, alle 21.00 .
Più info su https://www.latobmilano.it/lunediteatrali/

Una produzione Teatro Tabasco
Con Michele Vargiu
Accompagnamento di Gianluca Dessì

Una grande storia di sport.
Una storia fatta di pugni e di salti veloci.
Di applausi e di fischi.
Di palestre polverose e di arene gremite.
E’ la storia di uno zingaro.
E’ la storia di Johann Trollmann, campione di pugilato durante gli anni della Germania Nazista.
La storia di un campione che il nazismo lo ha sbeffeggiato e preso a pugni, fino ad accettarne le più terribili conseguenze.
Una storia che “danza”, così come sul ring danzava il suo protagonista; una ballata accompagnata dalla musica dal vivo di Elva Lutza, su ritmi klezmer e balcanici.

Durata 60 minuti


Info utili

Prenotazione

La prenotazione è consigliata!

I posti sono limitati: effettuando la prenotazione ci permetti di prevedere l’afflusso di pubblico.

Se hai prenotato ma per un imprevisto non puoi venire alla serata, avvisaci via facebook, instagram, via mail o telefonandoci, permetterai a un’altra persona di partecipare alla serata.

La prenotazione è consigliata!

I posti sono limitati: effettuando la prenotazione ci permetti di prevedere l’afflusso di pubblico.

Se hai prenotato ma per un imprevisto non puoi venire alla serata, avvisaci via facebook, instagram, via mail o telefonandoci, permetterai a un’altra persona di partecipare alla serata.

Biglietto al contrario

All’ingresso viene dato a ciascunə un biglietto simbolico.
All’uscita si restituisce il biglietto versando la somma che si considera più adatta.

Al pubblico non verrà quindi chiesto di pagare l’ingresso, ma di lasciare il proprio contributo al termine della rappresentazione considerando:
1. la qualità del lavoro proposto;
2. una stima della quantità di lavoro che la compagnia ha impiegato per creare lo spettacolo o la performance;
3. le proprie possibilità economiche;

I contributi raccolti andranno interamente alla compagnia.