Messico: vivi li hanno presi, vivi li rivogliamo | Presidio Mer 26/11 al consolato messicano

Share

T-b247deaeecec3d4aee20c40954908506-500x707

APPELLO

In Messico il 26 settembre numerosi studenti – insegnanti della Normal Rural di Ayotzinapa stavano raccogliendo fondi a Iguala per partecipare alla marcia commemorativa della strage del 2 ottobre 1968 a Città del Messico. Quarantatre di loro non sono più tornati a casa e sono stati fatti sparire nel nulla dal governo di Iguala in stretta collaborazione con i cartelli del narcotraffico. Sono oltre 27.000 gli uomini e le donne fatti sparire in Messico negli ultimi anni, di questi nessuno è stato ritrovato.

[/one_fourth] Indignarsi non basta più, è necessario agire e reagire!!!
Libera si unisce alla campagna internazionale di protesta “Vivos se lo llevaron y vivos los queremos” per manifestare la volontà di chiarezza e trasparenza sul caso messicano.

Mobilitiamoci insieme!

Appuntamento il 26 novembre a partire dalle ore 16:00 davanti alle prefetture di Torino, Napoli, Bari, Palermo, Bologna, Pisa e Firenze.
Alla stessa ora a Roma sempre il 26 l’appuntamento è davanti all’Ambasciata Messicana, Via Lazzaro Spallanzani 16.
A Milano l’appuntamento è davanti il Consolato Messicano, Corso Giacomo Matteotti, 1

Per chiedere l’istituzione di una Commissione Indipendente per il Messico per ottenere verità e giustizia per i 43 studenti scomparsi e per tutti i 27.000 desaparecidos senza risposta.

Libera Milano
Rete della Conoscenza Milano

INVITIAMO TUTTI A PORTARE AL PRESIDIO DEGLI ZAINI CHE SIMBOLEGGERANNO I 43 STUDENTI.

Firme

Per aderire inviare una mail a reteconoscenzamilano@gmail.com

ASSOCIAZIONI&COLLETTIVI

AltrAgorà;

Anpi Zona 1 Milano;

ARCI Milano;

Associazione La Freccia;

Collettivo ‘Le lettere scarlatte’ Lettere Statale;

Collettivo Berchet;

Collettivo Politico Manzoni;

Collettivo ‘Ombre Rosse’ Leonardo;

Collettivo Tenca;

Fiom Cgil Milano;

Flc Cgil Milano;

Link Milano;

Studenti Indipendenti Bicocca;

Studenti per l’AltraEuropa;

Unione degli Studenti Milano;

Unione degli Studenti Lombardia;

UniSì – Uniti a Sinistra;

FIRME SINGOLI

Vittorio Agnoletto, Libera/Flare

Luciano Muhlbauer

> Evento facebook

Approfondimenti da il Corsaro.info

Il 26 novembre, a due mesi esatti dai fatti di Iguala (Messico) durante i quali sono scomparsi 43 studenti della Normal Rural di Ayotzinapa che stavano raccogliendo fondi per partecipare alla marcia commemorativa della strage del 2 ottobre 1968 di Città del Messico, Libera e Rete della Conoscenza lanciano una giornata di mobilitazione in 10 città italiane per dimostrare solidarietà e vicinanza ai familiari degli scomparsi e richiedere verità e giustizia, non solo per i 43 ragazzi scomparsi il 26 settembre, ma anche per i quasi 27000 desaparecidos vittime del narcotraffico messicano.

I presidi si svolgeranno in maniera coordinata alle 16 di fronte all’Ambasciata messicana di Roma, al Consolato messicano di Milano e alle prefetture delle altre principali città italiane. Le associazioni richiedono l’istituzione di una commissione indipendente per il Messico. Infatti, è fondamentale in questo momento accendere i riflettori internazionali sulla situazione drammatica di un paese in cui la presenza criminale legata soprattutto al narcotraffico è potentissima, le scomparse, i rapimenti e gli omicidi politici sono all’ordine del giorno.

Con lo slogan “Vivi li hanno presi, vivi li rivogliamo” è già partita la fotopetizione sui social network in avvicinamento al 26 novembre, un gesto semplice e riproducibile da tutti per contribuire attivamente a dare luce, attirare l’attenzione e informare sulla vicenda. Vi invitiamo a partecipare attivamente a questa mobilitazione on-line con gli hashtag #26N #JusticiayVerdad e al profilo della campagna @Mexicoxpaz, e fisicamente nelle città dove sono previste iniziative di mobilitazione.

Per approfondire:

La fotopetizione

Da fare verso la manifestazione

Puoi postare la tua foto con un cartello con scritto “#26n mobilitati anche tu! VIVI LI HANNO PRESI E VIVI LI RIVOGLIAMO” su Twitter usando gli hashtag #26N #JusticiayVerdad #Mexicoxpaz. Oppure inviacela sulla pagina dell’evento fb o alla mail reteconoscenzamilano@gmail.com

 

messico

 

Milanese emigrato a Torino, studia sociologia ed è appassionato di arti marziali orientali, calligrafia e musica tradizionale di ogni parte d’Italia e del Mondo.

related articles

LEAVE A REPLY

You must be logged in to post a comment.

Eventi @Lato B

logo-banner-down Il LATO B è uno spazio indipendente di socialità, musica, cultura, politica e diritti. .