Baiamonti: La Lotta Paga!

Il Comune di Milano costretto ad aprire al dialogo

Nella giornata di martedì l’area verde di piazzale Baiamonti è stata vigliaccamente svuotata e richiusa coi lucchetti. Dopo che noi con il comitato Baiamonti Verde Comune abbiamo denunciato pubblicamente quanto accaduto, ricevendo la solidarietà di tante altre associazioni e realtà attive ma soprattutto di centinaia di residenti, il Comune di Milano è stato costretto a prendere parola, non potendo più ignorare la nostra battaglia, che riceve sempre più consensi.

A parte scaricare in modo grottesco la responsabilità di quanto accaduto su Tamoil (ex gestori dell’area), il Comune di Milano dichiara di voler affidare lo spazio verde come giardino condiviso fino a inizio dei lavori (per ora previsti nel 2022, ma chissà).

Finalmente l’amministrazione è costretta a riconoscere il lavoro che il comitato sta svolgendo da anni a favore della cittadinanza e dell’ambiente. Baiamonti Verde Comune sarà più che a disposizione per prendere in carico l’area di Baiamonti che stiamo animando da più di un anno.

Non facciamo nessun passo indietro, continueremo a prenderci cura dello spazio per restituirlo alla città e al quartiere. Organizzeremo iniziative di incontro, socialità e cultura, perché quello spazio è pubblico e deve essere a disposizione di tutte e tutti.


related articles

Eventi @Lato B

logo-banner-down Il circolo Lato B è uno spazio indipendente di socialità, musica, cultura, politica e diritti.

Rete della Conoscenza Milano network di student* di scuole e università e soggetti in formazione della città metropolitana di Milano

logo-banner-down
Circolo affiliato all’Arci