AiutArci a Milano – solidarietà attiva nell’emergenza

Aiutaci ad AiutArci!

Il Lato B fin dall’inizio del periodo di quarantena ha lavorato per l’attivazione del progetto di solidarietà attiva “AiutArci a Milano” portato avanti da numerosi circoli e collettivi e promosso da Arci Milano in collaborazione col Comune di Milano.

Siamo partiti aiutando a fare la spesa a tutte le persone in difficoltà che non potevano uscire di casa (anziani, soggetti a rischio, malati, ecc), ma ben presto ci siamo attivati per la distribuzione gratuita di pacchi alimentari per tutte quelle famiglie che, perdendo di fatto il reddito, non hanno la possibilità di avere qualcosa da mangiare alla sera.

Per questo motivo, da diverse settimane, siamo impegnati quotidianamente a reperire beni alimentari e di prima necessità tramite collette alimentari nei supermercati o direttamente nei condomini.

Siamo purtroppo coscienti che la povertà (vecchia e nuova) persisterà a lungo, più a lungo del lockdown e della fase 2. Per questo motivo diventa sempre più necessario non contare solo su donazioni di beni, ma sono fondamentali anche le donazioni economiche che ci permetteranno di acquistare i beni di prima necessità da poter distribuire alle persone che in questo momento non possono averle altro aiuto.

Sostieni il progetto sulla piattaforma di Produzioni dal Basso, contribuisci a sostenere chi è in difficoltà!


Cosa fa “AiutArci a Milano”

Sosteniamo i cittadini in difficoltà e il Comune di Milano con oltre 300 volontari e volontarie formati e qualificati per consegnare pacchi alimentari gratuiti, portare la spesa a chi ne ha bisogno e diritto, pasti caldi gratis per gli homelesspasti a prezzi calmierati, un centralino attivo 7 giorni su 7. 

Obiettivi: 

  • Fornire una prima risposta concreta a tutti quei cittadini, soprattutto i più fragili e in maggiori difficoltà, che non possono uscire di casa e che hanno necessità di spesa e pasti pronti. 
  • La possibilità della spesa è data anche a medici, infermieri, operatori sanitari e medici di base e a chiunque si trovi in quarantena o in isolamento imposto o volontario. 
  • Organizzare la fornitura di pasti caldi ai cittadini senza fissa dimora presenti nei territori di Milano e Provincia in collaborazione con la Croce Rossa Italiana che con le sue unità mobili distribuisce pasti monoporzione preparati dalle due cucine dei nostri partner 
  • Organizzare la fornitura di pacchi alimentari per le famiglie e i singoli che sono in un momento di difficoltà e che non rientrano (perché irregolari, perché ex lavoratori in nero, partite iva, precari etc etc) negli strettissimi parametri che i servizi sociali hanno fissato 
  • Organizzare la risistemazione di tablet e pc da fornire gratuitamente agli alunni costretti a casa. 

Modalità 

Una rete di collaborazione tra associazioni, aziende, volontari e il Comune; un gruppo di lavoro che, attraverso una piattaforma/call center online e una rete di volontari sul territorio, risponde ai bisogni attuali dei residenti di Milano e può evolvere adattandosi alle necessità future fino alla fine della crisi sanitaria e sociale.

related articles

Eventi @Lato B

logo-banner-down Il circolo Lato B è uno spazio indipendente di socialità, musica, cultura, politica e diritti.

Rete della Conoscenza Milano network di student* di scuole e università e soggetti in formazione della città metropolitana di Milano

logo-banner-down
Circolo affiliato all’Arci