21 marzo Mantova – Pullman da Milano

Share

PULLMAN PER MANTOVA PER LA MANIFESTAZIONE DI LIBERA

Il 21 marzo, primo giorno di primavera, Libera scende in piazza per la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti di mafie, come ogni anno dal 1996. La manifestazione principale sarà a Foggia, ma simultaneamente in Italia e in tutta Europa le piazze si riempiranno. In particolare la Lombardia si concentrerà a Mantova, città non immune al fenomeno mafioso, come testimoniano le vicende del processo Pesci, conclusosi l’anno scorso con la condanna dei sedici imputati accusati di estorsioni, minacce e detenzione di armi, corrompendo il mercato edilizio ed economico mantovano, sotto le direttive del boss della ’Ndrangheta Nicolino Grande Aracri.

Informazioni tecniche

Il Lato B – l’altro lato di Milano e la Rete della Conoscenza Milano organizzano un pullman per raggiungere assieme la manifestazione a Mantova.
Per prenotare i posti scriveteci a info@latobmilano.it fornendoci il numero dei posti richiesti, i relativi nominativi ed un contatto telefonico, oppure compilando il seguente form: https://goo.gl/forms/9lZFYcLFDJMYLU062
Ulteriori informazioni tecniche su partenza e arrivo le forniremo nei prossimi giorni.

 



Come ogni anno il momento chiave della commemorazione sarà la lettura dei nomi delle ormai più di 900 vittime innocenti delle mafie, non solo grandi personaggi ricordati sui libri di storia, non solo Falcone e Borsellino, ma tante e tanti sconosciuti, che hanno dato la vita per la lotta contro la mafia o che si trovano per caso nel momento sbagliato al posto sbagliato, tante persone comuni.
È importante la consapevolezza del fatto che questa lista continui ogni anno ad allungarsi, scardinando il pregiudizio che ancora relega il fenomeno mafioso al passato e al Sud Italia, come appunto testimoniano le vicende mantovane.
L’obiettivo principale di questa data quindi è fare in modo che la memoria fornisca la spinta necessaria all’impegno di trovare soluzioni concrete, per costruire un’antimafia sociale, molto più vicina a noi, alle strade ed ai quartieri, riprendere potere sulle nostre vite e sui nostri territori, agendo sulle cause che spingono alla criminalità. Occorre rispondere ai meccanismi di controllo mafioso con l’attivazione dal basso, lottando per un mondo più giusto che possa abbattere disuguaglianze e marginalità sociale, praticando una idea nuova di gestione partecipata dei nostri territori, pretendendo leggi contro le grandi speculazioni ambientali e finanziarie. L’unica arma contro le mafie dunque è la pratica della democrazia, formale e sostanziale.

Andrea Locatelli

Direttivo Lato B – associazione LaFreccia
Studente di Visual Design – Grafica presso la Scuola Civica “Arte e Messaggio” del Comune di Milano

related articles

LEAVE A REPLY

You must be logged in to post a comment.

Eventi @Lato B

logo-banner-down Il LATO B è uno spazio indipendente di socialità, musica, cultura, politica e diritti. .