15/11 L’ART POUR B – I mostri della metropolitana

Share

 

L’Art pour B

I mostri della metropolitana

 

Lato B presenta I MOSTRI DELLA METROPOLITANA, la prima mostra personale di Pierluigi Di Florio (Cava De’ Tirreni, 1995).

Circa una cinquantina di scatti a colori di piccola/media dimensione compongono questa mostra, indagando attraverso varie prospettive l’uomo nella sua normalità della città, la sua “bruttezza” negli spazi ristretti dei mezzi pubblici (la metropolitana in primis).

Le figure che vengono scrutate e immortalate dall’occhio indiscreto dell’artista tentano di rappresentare l’alienazione dell’uomo in un contesto metropolitano, arrivando a scorgere in alcune persone le caratteristiche dell’uomo blasé di Georg Simmel, ovvero l’uomo disincantato ed annoiato, indifferente nei confronti della varietà.

La formazione urbanistica di P. D. F. lo porta ad osservare scrupolosamente e in dettaglio il modo in cui viene vissuto lo spazio pubblico e soprattutto la metropolitana, questo luogo indefinito sospeso nel tempo di una giornata.
In questi scatti rubati le persone hanno il volto sfumato, sono quasi senza volto e diventano sfuggevoli tanto quanto il mezzo sul quale si trovano. Tuttavia, nonostante questa sfuggevolezza, si coglie la quotidiana tragicità di queste persone, la loro mente immersa nelle preoccupazioni di tutti i giorni.

Pierluigi Di Florio ha utilizzato un mezzo abbastanza rudimentale per le sue fotografie, sempre fatte di nascosto, ovvero il suo iPhone 6s accompagnato dall’osservazione come impulso primario della sua ricerca artistica. La principale fonte di ispirazione della metodologia e della curiosità dell’artista è Henri Cartier-Bresson, figura emblematica della storia del foto-giornalismo e “occhio del secolo”.
Tutti questi elementi di tragicità, alienazione, indifferenza e sfuggevolezza si incontrano e mescolano tra loro nelle sfumature de I MOSTRI DELLA METROPOLITANA.


Bio

Pierluigi Di Florio, classe 1995, è nato a Cava De’ Tirreni (Salerno). Dopo aver conseguito il diploma di Maestro d’Arte e di Grafica e Fotografia all’Istituto d’Arte “Filiberto Menna” di Salerno si è trasferito a Milano. Qui è laureando in Urbanistica: Città, Ambiente e Paesaggio al Politecnico di Milano e svolge vari lavori di grafica.

************************************************************


PREZZI APERITIVO:

aperitivo: 3 euro
ape + birra media: 6 euro
ape + birra + tessera di Lato B: 8 euro
birra artigianale fino alle 21.30: 3.5 euro

************************************************************

Per l’ingresso nel circolo è necessaria la sola tessera LatoB, che si può richiedere compilando il

modulo online al seguente link ➔ http://www.preadesione.latobmilano.it/

Il costo della tessera è di 3 euro, il suo ritiro avverrà prima della serata e vi consentirà di accedere a tutte le attività dell’associazione e di usufruire dei beni della stessa fino alla fine dell’anno sociale corrente.

Andrea Locatelli

Direttivo Lato B – associazione LaFreccia
Studente di Visual Design – Grafica presso la Scuola Civica “Arte e Messaggio” del Comune di Milano

related articles

LEAVE A REPLY

You must be logged in to post a comment.

Eventi @Lato B

logo-banner-down Il LATO B è uno spazio indipendente di socialità, musica, cultura, politica e diritti. .