23/5 Una notte assai lunga, indicibile // Lunedì teatrali

“Una notte assai lunga, indicibile” di e con Giulia Angeloni e Sara Dho

Una rilettura dell’Odissea in ottica femminile che, con piglio fresco, ironico e immaginifico, vuole cantare le
gesta delle sue grandiose eroine – Penelope, Nausicaa, Calipso, Circe – attraverso l’incanto dei versi di
Omero.
Due ancelle in un gineceo e in un tempo molto lontano hannoancora una notte per terminare il velo che è stato loro ordinato per le nozze della principessa dei Feaci. Per tenersi sveglie accompagnano il loro lavoro narrandosi storie tramandate di donna in donna. Se alle fanciulle del gineceo non è consentito viaggiare ed esplorare il mondo, ecco che le loro eroine sembrano invece poter fare tutto. Ma,
inaspettatamente, anche donne così potenti si mostrano infine costrette a piegarsi ad un destino che si rivela ognivolta ineluttabilmente avverso.
Toccherà allora alle due tessitrici prendere in mano le fila deiracconti tramandati, disfarli e re- intrecciarli, riscrivere nuovi destini e viaggiare, con vitalità ed ironia, attraverso miti, immagini e parole.E con immensa sorpresa ecco che dalla loro trama verbale emerge l’ossatura di uno dei più grandi poemi occidentale, l’Odissea.
Lo spunto da cui prende vita lo spettacolo è il romanzo “La figlia di Omero” di Robert Graves, secondo cui l’Odissea sarebbe stata scritta dalla figlia di un re di una città greca della Sicilia che raccolse in un unico grande poema le numerose storie che aveva sentito narrare da cantori, marinai e mercanti. Si tratta di una ricerca di libertà attraverso il racconto, una percorso di emancipazione per interposta persona. Come le storie di streghe nella tradizione popolare nascevano da una necessità della donna – segregata nella vita reale – di emanciparsi attraverso l’immaginario, così per le due ancelle il racconto fa sì che esse possano per la prima volta essere protagoniste del proprio destino fino ad arrivare, in
maniera quasi inconsapevole, a compiere una creazione grandiosa come l’invenzione di un poema immortale.

La Compagnia “misteAmaranto” nasce dall’incontro di due attrici diplomate nel 2012 presso la Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano.

PROGRAMMA dei #LunedìTeatrali al LatoBmilano

9 maggio SPETTACOLO ANNULLATO

23 maggio // UNA NOTTE ASSAI LUNGA, INDICIBILE / misteAmaranto
6 giugno // MISTERO BUFFO / Giulia Angeloni e Sara Dho
22 giugno // A TRE CHILOMETRI DALLA FINE DEL MONDO / Fulvio Vanacore

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
INGRESSO // NO_TICKET!
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
Per l’ingresso è necessaria la sola tessera LatoB, che si può richiedere compilando il modulo online al seguente link ➔ http://www.preadesione.latobmilano.it/
Il costo della tessera è di 3 euro, il suo ritiro avverrà prima della serata e vi consentirà di accedere a tutte le attività dell’associazione e di usufruire dei beni della stessa fino alla fine dell’anno corrente.

related articles

LEAVE A REPLY

You must be logged in to post a comment.

Eventi @Lato B

logo-banner-down Il LATO B è uno spazio indipendente di socialità, musica, cultura, politica e diritti. .

logo-banner-down
Circolo affiliato all’Arci